Sustainability Risk and Performance Index 2020 è fuori
Visualizza ora
Visitate il Centro risorse per l'approvvigionamento sostenibile COVID-19
Scorpi di più

Gruppo dirigente

Pierre-François Thaler

Pierre-François porta 15 anni di esperienza nel settore degli acquisti e nello sviluppo di soluzioni innovative per le organizzazioni di approvvigionamento. In precedenza è stato CEO di B2Build SA, il primo marketplace B2B per il settore edile europeo. Prima di entrare a far parte di EcoVadis, è stato direttore del business BPO di Ariba Procurement. È docente di Acquisti Sostenibili e autore di molteplici studi in questo campo. Pierre-François è un ingegnere elettronico, con un Master of Science di Supélec e un MBA dell'INSEAD.

Pierre-François Thaler

Co-fondatore e Co-CEO
Frédéric Trinel

Frédéric è un imprenditore a livello internazionale, ha fondato quattro società, attualmente attive in Asia, Europa dell'Est e Regno Unito, che operano nei settori del commercio globale, del software e delle risorse umane. L'ultima azienda di Frédéric è stata Mr. Ted Ltd, dove è stato COO, responsabile del settore Technology & Operations.

Frédéric Trinel

Co-fondatore e Co-CEO
Chao Lam

Sia come dirigente d'azienda che come consulente strategico, Chao porta in EcoVadis oltre 15 anni di esperienza nel settore finanziario. In precedenza ha trascorso più di un decennio in Investment Banking a Londra e New York, guidando l'esecuzione di offerte di azioni e debiti, operazioni di M&A e di consulenza strategica nel settore Retail e Consumer. Ha poi ricoperto la carica di Amministratore Delegato presso Oscaro.com e Isabel Marant, a Parigi, guidando piani di crescita redditizi e conducendo cambiamenti operativi basati sui dati. Chao ha conseguito un master in Finanza presso la HEC di Parigi.

Chao Lam

Chief Financial Officer
Emily Rakowski

Emily porta oltre 20 anni di esperienza nel marketing e nella consulenza high-tech in EcoVadis. In precedenza ha trascorso molti anni in ruoli di marketing globale e gestione della domanda sia con SAP che con Ariba. Ha anche lavorato con Ellucian, A.T. Kearney Procurement Solutions, Creative Good e A.T. Kearney, gestendo funzioni di marketing e consulenze per clienti nel settore tecnologico, bancario e dell'energia. Emily ha conseguito un M.B.A. presso la Kellogg Graduate School of Management e un B.A. in International Relations alla Stanford University.

Emily Rakowski

Chief Marketing Officer
Sylvain Guyoton

Sylvain Guyoton è Senior Vice-President of Research di EcoVadis dalla sua fondazione nel 2007. Porta con sé quasi 20 anni di esperienza nel campo della Sostenibilità e della CSR. In EcoVadis, supervisiona le operazioni di rating e lo sviluppo della metodologia e siede nel Comitato Esecutivo. Sylvain ha conseguito un M.S. in Gestione Industriale presso l'Università di Cranfield e un MBA presso l'INSEAD.

Sylvain Guyoton

Senior Vice President
Research
Wim Peeters

Wim ha oltre 20 anni di esperienza in vari ruoli di finanza e  business development internazionale presso grandi organizzazioni multinazionali, tra cui Air Products e Oracle. Ha contribuito al lancio di Ariba nel Benelux,  Francia e Spagna e ha poi assunto il ruolo di direttore regionale per l'Europa del Nord, l'EEMEA e l'Asia Pacifico. Wim ha conseguito un M.S. in Politica ed Economia Internazionale presso la HU di Bruxelles e un MBA presso l'Università Cattolica di Leuven.

Wim Peeters

Vice President
Business Development
Valerie Touchon

Valerie ha più di 20 anni di esperienza internazionale nello sviluppo e nella gestione delle vendite in settori quali IT - in particolare, attrezzature, servizi, finanziamenti e consulenza, executive search e, più recentemente,  sviluppo sostenibile. Ha conseguito un M.S. in Management presso la Toulouse Business School. Valerie è appassionata delle persone e dell'innovazione che aiuta a migliorare la vita delle persone.

Valerie Touchon

Il successo dei clienti del Vice Presidente
Richard Bourne

Dopo aver lavorato per varie imprese nel Regno Unito e in Francia in ruoli di vendita e gestione aziendale, Richard è entrato a far parte di EcoVadis quasi fin dall'inizio. Ha creato la struttura portante del supporto e del processo di onboarding per le aziende in fase di valutazione. Richard ha portato a bordo oltre 25.000 fornitori con la missione di continuare a far crescere la comunità EcoVadis e creare un valore continuo per le aziende che vengono valutate e monitorate sulla loro performance di sostenibilità.

Richard Bourne

Engagement Services Director
Sameer Bahadoor

Direttore di produzione di EcoVadis (Mauritius) Ltd dal maggio 2011. Prima di entrare a far parte di EcoVadis, Sameer ha lavorato come Senior Quality Executive e Team Leader presso Thomson Reuters (ex Asset IV Ltd) per oltre cinque anni. Sameer ha conseguito un Master in Business Administration and Management (Maîtrise en Economie et Gestion de L'entreprise) presso il Pôle Européen de Gestion et d'Economie con sede a Strasburgo, Francia.

Sameer Bahadoor

Production Manager and Senior CSR Analyst
Pierre-François Thaler

Pierre-François porta 15 anni di esperienza nel settore degli acquisti e nello sviluppo di soluzioni innovative per le organizzazioni di approvvigionamento. In precedenza è stato CEO di B2Build SA, il primo marketplace B2B per il settore edile europeo. Prima di entrare a far parte di EcoVadis, è stato direttore del business BPO di Ariba Procurement. È docente di Acquisti Sostenibili e autore di molteplici studi in questo campo. Pierre-François è un ingegnere elettronico, con un Master of Science di Supélec e un MBA dell'INSEAD.

Pierre-François Thaler

Co-fondatore e Co-CEO
Frédéric Trinel

Frédéric è un imprenditore internazionale, fondatore di 4 società, tutte attive, in Asia, Europa dell'Est e Regno Unito, che operano nell'area Global Trade, Software e Risorse Umane. L'ultima impresa di Frédéric è stata Mr. Ted Ltd, dove è stato COO responsabile della tecnologia e delle operazioni.

Frédéric Trinel

Co-fondatore e Co-CEO
Omri Benayoun

Omri Benayoun è General Partner di Partech Partners.

Prima di entrare in Partech, Omri ha ricoperto posizioni dirigenziali senior presso il leader mondiale del retail Casino Group: è entrato a far parte del comitato esecutivo nel 2010 come EVP Corporate Planning and Strategy e, nel 2012, è stato promosso a Vice CEO di Cdiscount.com, il player di eCommerce numero 3 in Europa e numero 1 in Francia. Omri ha lavorato anche per Dassault Systemes, dove ha guidato il dipartimento di sviluppo aziendale per il leader mondiale del software di Product Lifecycle Management dal 2007 al 2010. Ha iniziato la sua carriera, dal 2002 al 2007, come funzionario pubblico di alto livello presso il Ministero dell'Economia, dove ha implementato programmi governativi per start-up e PMI. Omri ha conseguito un Master in Scienze presso l'École Polytechnique, laureandosi con lode, ed è un alunno del programma di elite post laurea "Corps des Mines".

Strategia, Corporate finance, Alleanze, M&A, eCommerce, Big data, B2B Software, Online Marketing, architettura e sviluppo software.

Omri Benayoun

General Partner, Partech Ventures
Aaron Dupuis

Aaron Dupuis, Partner, è entrato in CVC nel 2014. Aaron è un membro del team di CVC Growth Partners e lavora a New York. Prima di entrare in CVC, è stato direttore di Serent Capital, dove ha guidato l'attività dell'azienda e i servizi tecnologici. Aaron ha ricevuto una laurea con lode in economia dal Williams College e un MBA dalla Stanford Graduate School of Business dove è stato Arjay Miller Scholar.

Aaron Dupuis

Partner, CVC
John Clark

John Clark, Managing Partner e CEO di CVC Growth Partners investment advisory, è entrato in CVC nel 2014 e ha sede a New York.

Prima di entrare a far parte di CVC, John ha lavorato presso Welsh, Carson, Anderson & Stowe come partner generale del gruppo Information & Business Services e come membro del comitato direttivo.

John ha conseguito una laurea in informatica presso la Princeton University e un MBA presso la Stanford University Graduate School of Business.

John Clark

Managing Partner and CEO, CVC Growth Partners
Jacqueline Aloisi de Larderel

Jacqueline Aloisi de Larderel da 30 anni si occupa di ambiente per organizzazioni governative e internazionali. È ex vicedirettore esecutivo e direttore della Divisione di Tecnologia, Industria ed Economia delle Nazioni Unite per l'Ambiente, dove è stata coinvolta nel Programma di Produzione e Consumo Sostenibile. Co-fondatrice della Global Reporting Initiative, ha trascorso molti anni come membro del suo consiglio di amministrazione e ora siede in numerosi altri consigli e comitati consultivi. Jacqueline Aloisi de Larderel ha anche ricoperto posizioni di alto livello presso il Ministero dell'Ambiente francese. È laureata in chimica e farmacologia e ha conseguito un MBA presso l'INSEAD.

Jacqueline Aloisi de Larderel

Board Member, Global Reporting Initiative
Patrick d'Humieres

Attualmente Direttore de l'Académie Durable Internationale, esperto in relazioni sociali e aziendali e specialista in CSR e gestione dello sviluppo sostenibile, Patrick d'Humières è stato coinvolto in importanti iniziative nazionali e internazionali fin dalla loro nascita, come il Global Compact, IIRC e ISO 26000. Laureato in Sciences-Po, Patrick d'Humières è Direttore del "Master Class 21", insegna a Sciences Po e HEC, e dirige il Campus Durable de Casablanca e la comunità dei manager responsabili (MR21). È anche autore di numerose pubblicazioni sull'economia responsabile, tra cui "La Nature Politique de l'entrepreneur", ed è costantemente impegnato a sostenere la Loi Pacte, oltre a coordinare "le Lab raison d'Etre".

Patrick d'Humieres

Direttore dell'Académie Durable Internationale
Luk Van Wassenhove

Il professor Luk Van Wassenhove ha una combinazione unica di competenze in materia di CSR e di catena di fornitura. Le sue ricerche e i suoi insegnamenti riguardano l'eccellenza operativa, la gestione della catena di fornitura, la qualità, il miglioramento continuo e l'apprendimento. È Henry Ford Chaired Professor of Manufacturing e Direttore Accademico dell'INSEAD Social Innovation Centre. La recente ricerca del Professor Van Wassenhove si concentra sulle catene di fornitura a ciclo chiuso (ritiro dei prodotti e problemi di fine vita) e sulla gestione dei disastri (logistica umanitaria).

Luk Van Wassenhove

Director of the INSEAD Social Innovation Centre
Rosey Hurst

Rosey Hurst ha fondato Impactt nel 1997 con la missione di migliorare le prestazioni delle catene di fornitura internazionali nel portare benefici ai lavoratori. In Impactt, ha utilizzato la sua esperienza nel mondo in via di sviluppo e nei settori delle aziende e delle ONG per innovare una vasta gamma di strumenti, soluzioni e servizi per avere un impatto positivo sui lavoratori delle catene di fornitura. Rosey Hurst ha guidato molte innovazioni nel commercio etico, fondando Sedex e la Local Resources Network, sperimentando e normalizzando l'uso di tecniche partecipative in Cina, ideando e realizzando il programma Benefits for Business and Workers Programme in India, Bangladesh e Myanmar, collaborando con la Fondazione Awaj per costruire la capacità di negoziazione dei lavoratori e utilizzando i principi della psicologia sociale per riumanizzare le relazioni sul posto di lavoro.

Rosey Hurst

Founder and Director, Impactt Limited
Farid Yaker

Farid Yaker è responsabile degli acquisti pubblici sostenibili presso la Divisione Economia dell'Ambiente delle Nazioni Unite a Parigi, dove lavora dal 2008. È anche coordinatore del programma 10YFP per gli appalti pubblici e sovrintende all'esecuzione di due progetti a terra volti ad assistere 16 paesi nell'attuazione degli appalti pubblici sostenibili. Yaker ha insegnato economia agricola all'Università di Blida, Algeria, dal 1988 al 1990 ed è entrato a far parte dell'ENDA - Environment and Development Action, una ONG internazionale, dopo il vertice di Rio a cui aveva partecipato nel 1992. Lì ha gestito un programma internazionale sulla promozione di approcci partecipativi in ambiente urbano dal 1994 al 1999 e poi si è trasferito nell'ufficio europeo dell'ENDA, dove ha lavorato fino al 2007. Yaker ha conseguito un M.S. in Economia agraria presso l'Università della California.

Farid Yaker

Programme Officer at UN
Brigitte Monsou Tantawy

La dott.ssa Monsou Tantawy è vicepresidente di Oxfam in Francia, dove è responsabile delle relazioni internazionali, e Presidente dell'Unicef di Parigi. In precedenza ha lavorato come direttore del World Business Council for Sustainable Development e come Vice Presidente dell'Efficienza Operativa di Unilever, dopo una carriera in Danone e Nabisco. La dott.ssa Tantawy è stata valutatrice capo dell'EFQM e presidente del Comitato Esecutivo dell'EFQM.

Brigitte Monsou Tantawy

Vice Presidente di Oxfam
Andrew Winston

Andrew Winston è un esperto riconosciuto a livello mondiale su come le aziende possono navigare e trarre profitto dalle più grandi sfide dell'umanità. I suoi punti di vista sulla strategia sono stati ricercati da molte delle aziende leader mondiali, tra cui HP, J&J, Kimberly-Clark, PepsiCo, PwC e Unilever. L'ultimo libro di Winston, "The Big Pivot", è stato selezionato come uno dei "Best Business Books" dalla rivista Strategy+Business Magazine. Il suo primo libro, "Green to Gold", è stato il libro di green business più venduto dell'ultimo decennio. Attraverso i suoi scritti, le sue consulenze e i suoi discorsi, tra cui un discorso al TED, Winston fornisce una tabella di marcia pratica e ottimistica per costruire aziende e comunità solide e fiorenti in un mondo volatile.

Andrew Winston

Autore, consulente e relatore
Uwe Schulte

Chimico di formazione, Schulte ha trascorso gran parte della sua carriera in Unilever, dove ha ricoperto diversi ruoli, da sviluppatore di prodotti, direttore di produzione, direttore di stabilimento, direttore generale della catena di fornitura, direttore delle forniture di categoria europea a vice presidente del Global Supply Management. Ha guidato fino a 1500 dipendenti, introducendo una funzione di approvvigionamento globale unificata. Durante il suo periodo in Unilever, ha avuto incarichi in Germania, Regno Unito, Brasile e Svizzera. Per due anni ha gestito il Centro di Innovazione Sociale INSEAD come direttore esecutivo. Attualmente, si concentra principalmente sulla sostenibilità e la strategia come CEO e proprietario di Prosolvo GmbH e come direttore del Consiglio di Amministrazione della Conferenza dei Consigli di Amministrazione per la CSR/sostenibilità, la leadership negli acquisti e l'approvvigionamento responsabile in Europa.

Uwe Schulte

Global Sustainability Centre Leader, The Conference Board
John Elkington

John Elkington è uno scrittore, pensatore, imprenditore e "consulente dal futuro". È co-fondatore e presidente esecutivo di Volans, un'agenzia di cambiamento che mira a introdurre i leader a "Breakthrough;" in altre parole, per incoraggiarli a guardare oltre il cambiamento incrementale verso le sfide sistemiche. Elkington sta conducendo un programma biennale in collaborazione con il Global Compact delle Nazioni Unite, incentrato sulle opportunità di mercato intorno alla sostenibilità esponenziale, intitolato Project Breakthrough. È anche presidente onorario di SustainAbility e siede in una A-Z di circa 30 consigli di amministrazione e comitati consultivi. Ha scritto 19 libri, e nel suo ultimo è coautore con Jochen Zeitz, ex CEO di PUMA e ora co-presidente, insieme a Sir Richard Branson, di The B Team. Il libro, intitolato "The Breakthrough Challenge: 10 Ways to Connect Today's Profits with Tomorrow's Bottom Line" (La sfida della svolta: 10 modi per collegare i profitti di oggi con la linea di fondo di domani), è tratto dal libro di Elkington del 1997 "Cannibals with Forks", dove ha introdotto per la prima volta il concetto di Triple Bottom Line. Nel 2015, Elkington ha pubblicato "The Stretch Agenda", una drammatizzazione che mette in luce le dinamiche del top team e le conversazioni nella sala del consiglio di amministrazione fittizia di una grande azienda globale e la loro esplorazione degli spazi di opportunità nel prossimo decennio.

John Elkington

Socio fondatore e direttore Volans Ventures

CVC Capital Partners

CVC è una società leader nel settore del private equity e della consulenza in materia di investimenti. Fondata nel 1981, CVC ha oggi una rete di 24 uffici e oltre 550 dipendenti in Europa, Asia e Stati Uniti.

Ad oggi, CVC si è assicurata impegni per oltre 134 miliardi di dollari da alcuni dei principali investitori istituzionali del mondo attraverso le sue strategie di private equity e di credito.

In totale, CVC gestisce attualmente circa 82 miliardi di dollari di attività. Oggi, i fondi gestiti o consigliati da CVC sono investiti in 83 società in tutto il mondo, impiegando oltre 350.000 persone in numerosi paesi.

Insieme, queste società hanno totalizzato un fatturato annuo di circa 77 miliardi di dollari. Per ulteriori informazioni su CVC visitare il sito: www.cvc.com.

Informazioni su CVC Growth Partners

Nel 2020, CVC Growth Partners ha investito 200 milioni di euro in EcoVadis.

Lanciato nel 2014, CVC Growth Partners è il braccio di investimento tecnologico orientato alla crescita del mercato medio di CVC Capital Partners. CVC Growth Partners si occupa principalmente di investimenti azionari tra i 50 e i 250 milioni di dollari in Nord America e in Europa e gestisce oltre 2,5 miliardi di dollari di attività in due fondi dedicati. Per ulteriori informazioni su CVC Growth Partners si prega di visitare il sito: www.cvc.com/growth.

Partech Ventures

Partech Ventures

Fondata nel 1982 nella Silicon Valley, Partech Ventures è una società di investimento globale con un team distribuito tra gli uffici di San Francisco, Parigi e Berlino. La maggior parte dei Partner sono stati essi stessi imprenditori o hanno ricoperto posizioni dirigenziali all'interno di società tecnologiche. La partnership agisce e investe come un unico team, aiutando gli imprenditori a costruire aziende tecnologiche e digitali in rapida crescita, rivolgendosi a grandi mercati in più continenti.

Partech ha investito 30 milioni di euro in EcoVadis nel 2016 e mantiene una partecipazione parziale dopo il round CVC nel 2020.